Home 2018-07-25T22:06:07+00:00

Lo studio

Consulenze individuali e familiari per l’acquisizione di un maggior benessere e di una migliore qualità della vita.

I percorsi proposti, con l’eventuale ricerca di rimedi naturali, sono rivolti a persone di ogni età.

Un accudimento particolare è dedicato ai bambini, anche neonati, e ai ragazzi.

Percorsi individuali e di gruppo per bambini ed adulti per l’ACQUISIZIONE di un MAGGIOR BENESSERE.

RICERCA INTUITIVA dell’origine del DISAGIO e delle QUALITA’ POTENZIALI

RIEQUILIBRIO ENERGETICO degli AMBIENTI di casa e di lavoro

La stanza passiva

Ho immaginato un luogo di relax e di esperienza sensoriale per depositare lo stress e la fatica accumulate durante le giornate intense e caotiche.

Adagiati su di un morbido futon, accompagnati da cristalli e pietre che agiranno sul vostro sistema di energia, potrete sperimentare una doccia di colore, proprio quello adatto a voi in quel preciso istante, insieme allo scroscio dell’acqua e alla musica scelta in sintonia con il colore stesso, beneficiando contemporaneamente dell’aromaterapia.

Tutta la stanza sarà in breve tempo impregnata della profumazione di un olio essenziale puro, scelto nella gamma attiva sui vari disturbi legati alle tensioni fisiche e mentali, per farvi trascorrere un’ora di benessere e riposo.

Servizi

I fiori attraggono la vita e interagiscono da sempre con tutti noi: ci sono fiori in ogni rito di passaggio, ci allietano, rendono più leggeri i momenti cupi. Sono simboli potenti, con le loro forme ed i loro colori modificano le nostre emozioni anche se non ne siamo consapevoli. Portano in noi la bellezza, il colore, l’armonia.

Le intuizioni sui fiori di Edward Bach, il medico inglese che negli anni ’30 individuò i trentotto Rimedi Floreali dalle proprietà riequilibranti sulle emozioni e sui disturbi ad esse correlate, hanno dato l’avvio ad un fermento di studi, ricerche e sperimentazioni in varie parti del mondo.

Dalla California all’Alaska, dall’Europa al Sudamerica, dall’India all’Australia, tanti ricercatori hanno scoperto le proprietà risanatrici di innumerevoli piante e fiori.

Pur nelle diverse peculiarità, queste Essenze rappresentano la diretta manifestazione della carica energetica del loro habitat.

La Floriterapia, come moltissimi rimedi di Natura, vede la malattia ed il disturbo come espressione di uno squilibrio interiore derivante dallo stato d’animo della persona in relazione dinamica con l’ambiente, il modo con cui l’Intelligenza interna cerca di far fronte ad una tossicità che in qualche modo sta nuocendo, un segnale urgente per risvegliare la coscienza individuale.

Comprendere il mondo del soggetto, il complesso di emozioni, paure, inclinazioni, desideri, quanto si è allontanato dal suo proprio centro, permette la ricerca di una cura floriterapica personalizzata, che tenga conto marginalmente dei sintomi e delle loro manifestazioni e si concentri invece sulla persona e sulla stimolazione delle sue risorse, in totale assenza di effetti collaterali.

Scopri di più

Negli ultimi decenni la terapia con i cristalli si è andata diffondendo sempre più, le persone si sentono attratte dai colori e dalle forme dei minerali e, anche senza sapere nulla delle loro proprietà, si sintonizzano facilmente con il loro “linguaggio” silenzioso.

Vi sono testimonianze antichissime sull’uso delle pietre per ogni popolo dell’intero pianeta, ogni civiltà ha usato i minerali come ornamento, protezione, distinzione sociale, culti e riti di ogni genere, anche finalizzati alla guarigione.

Al di là delle varie credenze e dell’uso delle pietre quasi fossero talismani, è piuttosto facile percepire i cambiamenti che avvengono nella propria persona durante una seduta di cristalloterapiaI bambini, nella loro semplicità, avvertono con curiosità formicolii e sensazioni e vedono l’alternarsi di colori ad occhi chiusi.

Vi è un legame tra le otto strutture cristalline ed il proprio stile di vita: vi è uno stile di vita cubico, ordinato, regolare come una fluorite; uno stile triangolare, sobrio, moderato come una tormalina; uno stile monoclino, con continui alti e bassi, come una selenite….

I grandi cristalli inoltre possono essere utilizzati per cambiare l’energia di una stanza e persino modificare favorevolmente ed in poco tempo situazioni ingarbugliate e pesanti.

Il nostro metabolismo è strettamente legato alla luce.

Oggi sappiamo che i quanti di luce possono avviare o arrestare reazioni cellulari a catena, in quanto le stesse cellule trasmettono informazioni biologiche proprio attaverso il linguaggio della luce.

Secondo gli insegnamenti di cromoterapia, ogni colore ha un rapporto preciso con la salute ed il benessere, irradiando informazioni di armonia che vengono trasmesse a macchia d’olio, risvegliando il potenziale della persona.

Studiamo fin da piccoli che è il sole a darci la vita, direttamente o indirettamente tramite il cibo, l’aria, l’acqua. Il regno vegetale, che rappresenta la principale risorsa di cibo, tramite la luce solare trasforma elementi inerti in sostanze nutritive metabolizzabili dagli esseri viventi.

La luce influenza il benessere emozionale, ci rallegra e ci rinvigorisce. Questo effetto della luce si riflette persino nel linguaggio: chi è di cattivo umore si rabbuia; chiamiamo l’essere amato “luce degli occhi”; se abbiamo un’intuizione “si è accesa una luce”; le persone che hanno raggiunto una grande consapevolezza vengono definite “illuminati”.

La stessa medicina usa la luce colorata o solare per certe terapie: luce blu per un neonato che soffre di ittero; esposizione al sole per i malati di tubercolosi; lampade a luce solare per le depressioni.

E’ ormai nota l’influenza regolatrice della luce in relazione alle funzioni del corpo e al sistema endocrino.

Tutte le culture antiche hanno attribuito al sole ed ai suoi raggi la distribuzione di un’energia sottile e nutriente, fonte stessa della vita: per gli Indù è il Prana, Per gli ebrei è Nephesh, per i cinesi il Ch’i.

Già nel 3000 a.C. i medici cinesi avevano individuato nel corpo una rete invisibile di percorsi (meridiani) attraverso i quali  il Ch’i fluisce nei tessuti e negli organi.

Diversi sono i modi in cui viene utilizzata la cromoterapia: proiettando luce colorata su ampie zone del corpo o, tramite appositi strumenti, sui punti di agopuntura. Vi sono esercizi specifici per portare il colore all’interno del corpo tramite apposita respirazione o concentrando la mente.

Le piante e gli olii aromatici vengono usati da migliaia di anni come incenso, profumi e cosmetici, ma anche in virtù delle loro applicazioni mediche e culinarie. Il loro impiego rituale era parte integrante della tradizione di tutte le culture in cui il ruolo religioso e quello terapeutico si intrecciavano strettamente. Questo tipo di pratica è ancora oggi evidente sia in Oriente che nei paesi occidentali: rametti di ginepro e incensi vengono bruciati per scopi di purificazione, sia fisica che simbolica.

Per certi aspetti la parola “aromaterapia” può essere fuorviante, in quanto suggerisce una forma di trattamento che agisce esclusivamente sulle emozioni attraverso il senso dell’olfatto. Invece, a prescindere dal profumo, ciascun olio essenziale possiede una combinazione peculiare di costituenti che interagisce direttamente con la chimica del corpo, la quale a sua volta influisce su determinati organi o sistemi in maniera globale.

Gli oli essenziali presentano tre distinte modalità di azione: farmacologica, fisiologica e psicologica. L’effetto farmacologico concerne i mutamenti chimici che hanno luogo quando l’olio entra in circolo e reagisce con ormoni, enzimi ecc. La modalità fisiologicariguarda il modo in cui l’olio influisce sui sistemi del corpo esplicando la sua azione, sedativa o stimolante che sia. L’effetto psicologico si verifica quando un’essenza viene inalata e l’individuo reagisce al suo odore. In altri termini non è importante soltanto l’aroma, ma anche l’interazione chimica tra gli oli ed il corpo, nonché i mutamenti prodotti.

Si fa spesso l’esperienza di entrare in un ambiente e di sentirci immediatamente bene, oppure di avvertire un malessere inspiegabile ed un senso di oppressione.

In effetti ciascuna abitazione emana un certo tipo di influenza, sia per ciò di cui si è impregnata nel tempo, sia per le “onde di forma” più o meno armoniose che produce, sia per le energie che provengono dal sottosuolo a causa di faglie, corsi d’acqua o altro, sia per disturbi elettromagnetici di tralicci, centraline, parabole.

Vi sono diverse metodologie che possono aiutarci a riequilibrare gli ambienti domestici e di lavoro al fine di contribuire ad un nostro maggior benessere. Dopo aver individuato le cause dei “malesseri” della casa si può ricorrere alla cromoterapia, al posizionamento di cristalli opportuni, alla Floriterapia.

I bambini presentano spesso piccoli disturbi che però, protratti nel tempo, causano disagi importanti sia a loro stessi che ai loro familiari.

Sonno disturbato, agitazione, irascibilità, timidezza, paure, mancanza di appetito o voracità, insicurezza, spossatezza, difficoltà di concentrazione, pianti troppo frequenti, disturbi della dentizione sono solo alcune delle manifestazioni più frequenti con cui le famiglie hanno spesso da confrontarsi e che producono un senso di impotenza e di confusione.

Oltre alla Floriterapia vi sono dei rimedi semplici e di facile utilizzo, adatti anche ai neonati, che possono aiutare e sostenere.

Tra questi figurano i Sali Schuessler, dolci e veloci toccasana che si possono sperimentare in tranquillità.

“La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati.

La nostra paura più profonda è che noi siamo potenti al di là di ogni misura.

 È la nostra Luce, non il nostro buio, ciò che più ci spaventa.

Ci domandiamo: chi sono io per essere brillante, splendido, pieno di talento, favoloso?

In realtà, chi sei tu per non esserlo?

Tu sei un figlio dell’universo.

Farti piccolo non serve al mondo, non vi è nulla di illuminante nel restringersi in modo che gli altri intorno a te non si sentano insicuri.

Noi siamo fatti per rendere manifesta la gloria dell’universo che è in noi, non solo in alcuni di noi, è in ognuno di noi.

Facendo brillare la nostra luce, inconsciamente diamo agli altri il permesso di fare lo stesso.

Mentre noi ci liberiamo dalla nostra paura, la nostra presenza libera gli altri.”

                                                                                                                                                                                                  Nelson Mandela

Contatti

 Studio Elike di Bruna Martini

Via Ghedini, 4 – 12100 Cuneo

Tel. 349 3626255

studioelike@gmail.com